+39 0523.87.40.03

Il desk secondo Zanotta

Zanotta con un’ampia proposta di scrivanie dalle misure compatte, poco ingombranti e dalle linee pulite, riesce a soddisfare ogni tipo di esigenza.

Tra i pezzi più richiesti possiamo segnalare: Calamo design Gabriele Rosa 2013,Comacina design Piero Bottoni 1930, Maestrale design Ludovica+Roberto Palomba e Mina di Frank Rettenbacher entrambi del 2014. Quattro tipologie per un vivere personalizzato dello spazio lavoro, ognuna dalla chiara identità.

Calamo, scrivania consolle, è un mobile contemporaneo per forma e materiali: estremamente semplice con vano a scomparsa, particolarmente amato dai giovani, è arricchito da dettagli in cuoio che lo rendono quanto mai attuale. Ordine e semplicità ne hanno decretato il successo.

In contrapposizione Comacina, la scrivania per antonomasia, provvista di cassettiera. Rimandi classici alla tradizionale scrivania di memoria, tutt’ora apprezzata nell’arredo casa, per creare un angolo deputato all’ufficio, non per essere nascosto ma per essere mostrato. Viene valorizzata da una struttura portante in tubolare di acciaio inox sulla quale poggia un piano con vernice, disponibile in diversi colori, e da cassettiera movibile che può essere invece posizionata a sinistra o a destra della seduta.

In Maestrale e Mina sono invece gli intrecci delle gambe, il gioco a contrasto con la linearità del piano, ad esserne l’elemento caratterizzante. Ma se con Maestrale viene volutamente accentuato il top con spessore importante, inusuale, in Mina questo viene ridotto al minimo per una presenza più discreta. Entrambi possono essere integrati nell’arredo come piano d’appoggio. Comacina e Maestrale possono avere top con finitura cuoio per un mood più ricco ed elegante.

Condividi

Vuoi essere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito il 5% di sconto sul primo ordine:

Vendite esclusive

Scopri le vendite esclusive di classicdesign.it! I migliori prodotti di design a prezzi imbattibili riservati ai nostri iscritti.